Collettore di notizie, piattaforma dei lanci giornalistici in anteprima e delle conversazioni attorno a qualunque tema circoscritto da un hashtag, Twitter è il social network dell’essenzialità e dell’interazione. E può essere sfruttato adeguatamente anche nell’ambito di una strategia di marketing volta ad ampliare la clientela di un’attività.

Leggi tutto 14 giugno 2017

Il content marketing è diventato ormai una necessità per le aziende desiderose di far emergere la propria offerta commerciale dalla massa indistinta di proposte, più o meno valide, che affolla il mercato.

Leggi tutto 7 giugno 2017

Spregiudicato, frenetico, multicanale e dirompente. Sono tanti gli aggettivi che si possono mettere in fila per spiegare il Growth hacking, un approccio metodologico, a metà strada tra il marketing e la programmazione, che consiste nella sperimentazione rapida di tecniche diverse aventi un unico obiettivo: la crescita di un business e l’aumento delle conversioni.

Leggi tutto 31 maggio 2017

La sperimentiamo quando dialoghiamo con l’assistente virtuale del nostro smartphone, quando interagiamo col chatbot di un ecommerce, quando scorriamo la lista dei prodotti consigliati di Amazon, l’intelligenza artificiale conosce già una miriade di applicazioni. E, nel prossimo futuro, è destinata ad una diffusione sempre più pervasiva e differenziata.

Leggi tutto 25 maggio 2017

Il dark social rappresenta l’universo sotterraneo che si cela dietro ai canali social “di superficie”. Ed è costituito dalla condivisione privata di link, contenuti e informazioni attraverso app di messaggistica istantanea (Whatsapp, Telegram, Facebook Messenger, Wechat, etc.), email, sms e i canali social che consentono di inviare messaggi privati, come Instagram.

Leggi tutto 29 marzo 2017

In tempi in cui la connessione via mobile e la comunicazione diretta e informale attraverso le chat stanno monopolizzando le abitudini di milioni di persone, il marketing online non poteva starsene con le mani in mano. Il nuovo strumento in mano ai marketer professionisti si chiama Chatbot

Sviluppare dei servizi web nella stessa direzione poteva avvenire solo attraverso lo sviluppo di funzionalità in grado di rispondere in maniera pressoché istantanea ai bisogni e alle richieste degli utenti, in merito a servizi, prodotti, acquisti, preferenze.

Leggi tutto 8 marzo 2017