Utilità

Gli sms sono uno dei mezzi di comunicazione più efficaci e immediati e si possono sfruttare anche in ambito marketing per trainare le conversioni

I dati parlano chiaro: ben il 98% degli sms viene letto. Sarebbe, dunque, insensato non sfruttare a dovere questa forma di comunicazione per fare marketing.

Come per l’email marketing, per ottenere risultati tangibili anche con le campagne di sms marketing bisogna imparare a sfruttare le peculiarità dei messaggi di testo e seguire una serie di regole.

La forza degli sms sta nel fatto che vengono recapitati direttamente sul cellulare degli utenti e non hanno bisogno della rete per essere distribuiti. Questo ne aumenta la capacità penetrativa (si possono raggiungere anche gli utenti che non dispongono di una connessione internet sullo smartphone).

Leggi tutto 2 novembre 2017

Le RegEx su cPanel sono utilizzate anche per proteggerci dalla spazzatura digitale. Per difendere la nostra mailbox dall SPAM in costante evoluzione, ci vengono in aiuto le Espressioni Regolari o Regular Expression, in gergo nerd dette anche RegEx

Leggi tutto 1 ottobre 2017

Google suite è il pacchetto di applicazioni per il lavoro aziendale che accentra tante funzioni e rende tutto connesso.

Un tempo si chiamava Google Apps, oggi si chiama Google Suite: l’insieme dei servizi integrati che il gigante di Mountain view mette a disposizione delle aziende per l’organizzazione, la pianificazione e lo svolgimento del lavoro in team.

Leggi tutto 6 luglio 2017

Quando utilizziamo uno script conosciuto (ad es. WordPress, Drupal o Magento) per realizzare un sito web, ci troviamo sempre a fronteggiare attacchi informatici su URL che presentano vulnerabilità note.

Leggi tutto 30 giugno 2017

Il content marketing è diventato ormai una necessità per le aziende desiderose di far emergere la propria offerta commerciale dalla massa indistinta di proposte, più o meno valide, che affolla il mercato.

Leggi tutto 7 giugno 2017

Come si legge nelle linee guida del social network di Zuckerberg, “la copertura organica corrisponde al numero totale di persone a cui sono stati mostrati i post mediante distribuzione non a pagamento”.

Negli ultimi anni la copertura organica dei post è diminuita vertiginosamente. Le ragioni sono intuibili: con l’aumento costante del numero di iscritti si assiste, di conseguenza, anche alla crescita esponenziale dei contenuti condivisi. E all’impossibilità di mostrare agli utenti l’intero volume di contenuti, condivisi dalla loro rete di contatti e dalla totalità delle pagine che seguono.

Leggi tutto 5 aprile 2017