Purtroppo è un dato di fatto che Google Plus, fin dall’anno della sua fondazione (avvenuta nel 2011), non sia mai riuscito ad ottenere quell’appeal necessario a renderlo il social network più popolare del web; ciò nonostante, dietro ai colossi del mondo dei social media (al primo posto troviamo ovviamente Facebook), è proprio Google + ad essere una delle piattaforme social più utilizzate al mondo. Ma perchè non ce ne accorgiamo?

Leggi tutto 13 Marzo 2014

Forse la sempre più incalzante concorrenza di Bing, o forse la reale ossessione per le notizie in tempo reale, (o più facilmente entrambe), hanno spinto i tecnici di Mountain View ad apportare nuove modifiche al sistema di indicizzazione dei siti web all’interno del proprio motore di ricerca.

Con il passaggio a Caffeine, introdotto un paio di anni fa, Google aveva già spostato maggiormente l’attenzione sulle notizie considerate più “attuali” ma ora, dopo queste nuove modifiche all’algoritmo di ranking, la data in cui le informazioni online vengono postate assume (ed assumerà) sempre più importanza.

Secondo i tecnici di Google, infatti, le nuove e significative modifiche “servono a “meglio determinare” quando fornire all’utente risultati rilevanti “maggiormente attuali” e al passo coi tempi“.

L’attenzione di Google al “tempo reale” si estende però anche ai social networks, e pertanto verranno indicizzati anche i contenuti e i commenti (pubblicamente accessibili) postati sulle numerose piattaforme online.Il tutto ovviamente con Facebook in testa alla classifica, ma con un occhio di riguardo a Google+ e al “chiacchiericcio” generato dai milioni di utenti della piattaforma di BigG.

Leggi tutto 9 Novembre 2011