Campagne Potenziate

Google AdWords e Pay per Click
di in Google AdWords e Pay per Click il 4 Maggio 2013

 

Tra qualche tempo tutte le campagne Adwords diventeranno campagne potenziate.

Le campagne potenziate ci permettono di mostrare sempre l’annuncio giusto in base al contesto specifico e di avere offerte differenziate senza il bisogno di creare più campagne separate.

  

Le tre novità principali sono:

  • Aggiustamenti delle offerte. Si può scegliere di incrementare (o abbassare) l’offerta base a seconda della situazione. (come la posizione dell’utente, l’ora del giorno e il tipo di dispositivo)
    Esempio (da Google): il titolare di un bar intende raggiungere gli utenti nelle vicinanze che cercano [caffè] o [colazione] sullo smartphone. Grazie agli aggiustamenti delle offerte, può fare un’offerta incrementata del 25% per gli utenti che si trovano a meno di un chilometro di distanza, ridotta del 20% per le ricerche effettuate dopo le 11 e aumentata del 50% per le ricerche effettuate da uno smartphone.

 

  • Nell’ambito della stessa campagna si possono avere annunci ottimizzati per pc e annunci ottimizzati per mobile, conveniente ad esempio:(da Google) un rivenditore nazionale in possesso sia di sedi fisiche che di un sito web può pubblicare annunci con estensioni click-to-call e di località per raggiungere gli utenti che effettuano ricerche con lo smartphone e, nello stesso tempo, può creare un annuncio per il sito web di e-commerce, da mostrare agli utenti che cercano informazioni sul PC.
    Il tuo gruppo di annunci contiene sia un annuncio di testo standard che un annuncio di testo ottimizzato per cellulari, ovvero un annuncio per il quale hai impostato l’opzione “Dispositivo preferito” su “Mobile.”
    L’offerta per gli annunci per cellulare si imposta in base a quella degli annunci desktop. Ad esempio piò essere uguale o in una certa percentuale maggiore o minore, dal 100% in meno al 300% in più. Impostando meno 100% gli annunci non verranno pubblicati su dispositivi mobili, impostando 0% l’offerta sarà uguale a quella desktop.

 

  • Rapporti avanzati per misurare nuovi tipi di conversione Per aiutarvi a misurare tutto il valore delle campagne, le campagne potenziate vi consentono, grazie ai rapporti AdWords, di conteggiare facilmente come conversioni i download delle app e, in futuro, le chiamate.

 

Le estensioni aggiornate (estensioni di chiamata, estensioni per applicazione, estensioni sitelink ed estensioni offerta) possono essere pianificate, si può importare una data di inizio e una data di fine pubblicazione, oppure impostare l’estensione in modo che venga pubblicata in giorni specifici della settimana e a determinate ore del giorno.

Inoltre si possono creare estensioni specifiche e diverse solo per quando un annuncio viene visualizzato da cellulare.

______________________________________________________

Impostazione di più aggiustamenti

Immaginiamo che tu abbia impostato un’offerta per il CPC massimo del gruppo di annunci del valore di un euro e decida di applicarvi i seguenti aggiustamenti: +20% per la pubblicazione dell’annuncio in Lombardia e -50% per la pubblicazione dell’annuncio il sabato. L’offerta risultante per una ricerca effettuata in Lombardia di sabato ammonterà a € 0,60. Di seguito è riportata la formula matematica:

Offerta iniziale: € 1

Aggiustamento per la Lombardia: € 1 x (+20%) = € 1,20

Aggiustamento per il sabato: € 1,20 x (-50%) = € 0,60

Offerta risultante per le ricerche in Lombardia il sabato: € 0,60

 

Più aggiustamenti per le campagne su Rete Display

  • Per le campagne “Solo Rete Display”, innanzitutto selezioni un’offerta personalizzata per un solo metodo di targeting, poi definisci gli aggiustamenti per gli altri metodi di targeting. Se non selezioni un’offerta personalizzata, viene utilizzata l’offerta predefinita del gruppo di annunci.

  • Per le campagne “Rete di ricerca e Rete Display”, qualunque aggiustamento delle offerte che imposti viene moltiplicato per l’offerta per la parola chiave o per l’offerta sulla Rete Display, se l’hai impostata.

Esempio

Immaginiamo che pubblichi una campagna “Solo Rete Display – Tutte le funzioni” per la tua attività di vendita di accessori per animali domestici. Sai che la parola chiave “collare glitterato” ha un buon rendimento il giovedì e quando selezioni come target l’argomento “Animali e animali da compagnia”.

Innanzitutto, imposti un’offerta personalizzata di € 3 per la parola chiave “collare glitterato”. In seguito, applichi l’aggiustamento dell’offerta +10% per il giovedì e l’aggiustamento dell’offerta +20% per l’argomento “Animali e animali da compagnia”. Il tuo aggiustamento dell’offerta si presenta nel seguente modo:

Offerta personalizzata: € 3

Aggiustamento per il giovedì: € 3 x (+10%) = € 3,30

Aggiustamento per l’argomento “Animali e animali da compagnia”: € 3,30 x (+20%) = € 3,96

Offerta risultante per la pubblicazione degli annunci il giovedì sui siti che contengono corrispondenze con la parola chiave “collare glitterato” e con l’argomento “Animali e animali da compagnia”: € 3,96

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *