Dopo tre anni di lavoro è stato presentato ieri a Padova Volunia, il motore di ricerca sviluppato da Massimo Marchiori, informatico italiano che vinse nel 2004 il premio TR100 della Technology Review.

Il nuovo search engine non vuole porsi nel mercato come diretto concorrente degli altri motori di ricerca (come Google) ma piuttosto come superiore e differente a tutto ciò che ad oggi è presente in rete proponendo un nuovo modo di vivere la navigazione.

“Se Google è un’auto da 120 cavalli, io non ne propongo una da 130, propongo un elicottero” – dichiara infatti Marchiori che continua – “Non saremo l’anti-Google, sarebbe una follia per una startup come la nostra cercare la competizione diretta. Noi cerchiamo di costruire un’altra cosa rispetto a Google”.

Volunia, che sarà disponibile in 12 lingue, permetterà infatti di vivere una navigazione diversa. Entrando in qualsiasi sito sarà possibile creare una mappa personalizzata del sito stesso, in più si potranno visualizzare immediatamente tutti i contenuti multimediali per effettuare ricerche rapide. La grande innovazione è data dal Box Sociale che permetterà di vedere chi e quante persone stanno consultando lo stesso sito in cui si sta navigando, chi lo ha consultato in passato e soprattutto si potrà interagire ed entrare in diretto contatto con queste persone. Naturalmente garantendo la necessaria privacy.

Marchiori afferma quindi “È questo un modo prezioso per fare amicizia con persone che hanno i nostri stessi interessi; è cioè una possibilità straordinaria di socializzazione […] Per questo lo abbiamo chiamato Seek & Meet, cerca e incontra”.

Non resta che provare Volunia dunque e vedere quanto innovativo e socializzante sia realmente. Al momento la navigazione è disponibile previa registrazione ma dopo qualche giorno necessario per il rodaggio – promette Marchiori – l’accesso sarà disponibile a tutti.

Continuate a leggere i nostri articoli e se avete piacere fateci sapere come vi siete trovati a navigare questa invenzione made in Italy!

1 commento
  1. elly
    elly dice:

    non so’ voi, ma io sono ancora tra gli aspiranti Power Users e aspetto di sapere se sono tra i “fortunati” sorteggiati che diventeranno subito Power User e potranno quindi beneficiare di tutti i vantaggi a loro riservati. (iiihhhh)

    Mi sarebbe piaciuto navigare il nuovo anti google (iiiihhhh) ma sara’ a causa del poco riposo, proprio non ho capito come fare.
    :-( questa rete mi appartiene sempre meno ahimè.

    Buona settimana

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento