importanza google plus

Quanto è importante Google Plus (anche se non lo diresti)

Google
Google Plus
Social
di in Google, Google Plus, Social il 13 Marzo 2014

 

Purtroppo è un dato di fatto che Google Plus, fin dall’anno della sua fondazione (avvenuta nel 2011), non sia mai riuscito ad ottenere quell’appeal necessario a renderlo il social network più popolare del web; ciò nonostante, dietro ai colossi del mondo dei social media (al primo posto troviamo ovviamente Facebook), è proprio Google + ad essere una delle piattaforme social più utilizzate al mondo. Ma perchè non ce ne accorgiamo?

Google Plus oltre a rappresentare semplicemente il social network di Big G possiede anche delle caratteristiche peculiari capaci di trasformarlo in un canale di comunicazione fondamentale per chi desidera stare su internet in maniera efficace.

L’integrazione delle informazioni presenti all’interno del social network con quelle offerte dal motore di ricerca di Mountain View, l’aumento del ranking dei siti web in relazione alle registrazioni geo-localizzate degli utenti sono solo alcune delle ragioni che spingono migliaia di persone a essere presenti in maniera efficace all’interno di questa piattaforma social, nonostante il livello di engagement che questa è in grado di suscitare sia di per sè molto scarso.

Il coinvolgimento è però potenziato proprio dal fatto che anche grazie a Google Plus e ai servizi che offre è possibile godere di un’esperienza web arricchita e potenziata, in grado di far raggiungere risultati certamente più gratificanti in termini di visibilità e di profitti.

Per questo fatichiamo a cogliere l’importanza di questo social network, dal momento che il suo utilizzo è spesso velato, incentivato più da ciò che ti permette di ottenere che non da un reale desiderio di partecipare ad una community, come accade invece per Facebook o per Twitter. Ciò nonostante i risultati che Google Plus raggiunge quotidianamente sono stupefacenti (più di 500 milioni di utenti mensili), e questo grazie al “contratto” che lega in maniera bidirezionale Google e i suoi utenti: da una parte, infatti, Big G offre una grandissima quantità di vantaggi a chi è disposto a mettere a disposizione i propri dati e dall’altra chi decide di renderli disponibili può usufruire di queste opportunità in maniera (apparentemente) gratuita.

Ecco quindi che saper sfruttare coscientemente e razionalmente le funzioni che Google mette a disposizione di tutti, e soprattutto delle aziende che vogliono promuoversi online, è un passo fondamentale per anticipare e superare le mosse dei propri concorrenti, riuscendo così ad ottenere vantaggi competitivi non indifferenti.

Volete farvi trovare pronti?

 

@magicnet.it webagency Bologna dal 1996
Digital Transformation / Automation Marketing / CRM / Reputation / Consulenza / Formazione / SEO SEM / E-commerce

4 thoughts on “Quanto è importante Google Plus (anche se non lo diresti)

  1. Pingback: Facebook Video e Google Storie: le novità del mondo dei social media - 1stonthenet, primi nei motori di ricerca

  2. Pingback: Tutto quello che c'è da sapere su Google Plus e i post sponsorizzati - 1stonthenet, primi nei motori di ricerca

  3. Pingback: Google Plus e i nuovi nomi: basteranno? - 1stonthenet, primi nei motori di ricerca

  4. Pingback: Google+ lancia le Raccolte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *