copertina

Mark Zuckerberg è deciso a portare nuovi cambiamenti in casa Facebook. Questa volta le modifiche dovrebbero investire direttamente l’home page del social network più famoso del mondo, giustificate da un miglioramento in termini di accessibilità e di usabilità. 

La novità, che sarà certamente una delle più rivoluzionarie di questi ultimi anni, determinerà una rinnovata impostazione della sezione notizie, il cosiddetto News Feed, l’home page al cui interno è possibile vedere tutti quelli che sono gli aggiornamenti e le condivisioni di amici e pagine.

Il nuovo layout, migliorato dal punto di vista grafico, punta decisamente a incrementare il rapporto tra gli utenti e i contenuti che ricevono, offrendo maggiore spazio alle foto, catalogando le notizie in apposite sezioni, consentendo di navigare direttamente all’interno di Facebook attraverso una apposita barra di ricerca e ridimensionando le notifiche in una precisa dimensione.

I miglioramenti, puntano decisamente a cercare di soddisfare il più possibile le esigenze del miliardo di utenti registrati all’interno di Facebook: lo stesso Zuckerberg ha, infatti, dapprima suscitato la curiosità degli interessati con un un semplice invito a “venire a dare un’occhiata al nuovo look per la schermata dell’home page” per poi giustificare l’arrivo del nuovo News Feed come:

Vogliamo consentire a chiunque di condividere tutto ciò che si vuole con chi si vuole.

Le motivazioni alla base di tale radicale cambiamento riguardano però anche la volontà di fare pulizia tra le centinaia di migliaia di informazioni che ci bombardano ogni giorno e di riproporre, quindi, Facebook come strumento in grado di fare chiarezza e di fornirci esclusivamente ciò a cui siamo realmente interessati. Zuckerberg, infatti, continua:

Riteniamo che il miglior giornale personalizzato sia quello che abbia un’ampia varietà di contenuti e l’obiettivo è quello di rendere il News Feed un giornale personalizzato

Immagine

Ma è impossibile trascurare anche il fatto che il nuovo Facebook  potrà invogliare i pubblicitari a fare nuovi e importanti investimenti, dal momento che la nuova interfaccia potrebbe portare gli utenti a stare più ore all’interno del social network e, di conseguenza, a vedere più annunci promozionali.

Tornando un attimo al layout e alle sue caratteristiche principali, le novità più importanti sono tre:

  1. Importanza delle fotografie

Come spesso non ho mancato di sottolineare anche qui, le fotografie stanno prendendo sempre più spazio all’interno del web così come nella vita di tutti i giorni: sono capaci di raccontare meglio, di descrivere meglio, ma soprattutto suscitano maggiore attenzione e coinvolgimento. Anche Zuckerberg sembra essersene (nuovamente) accorto e, anche per queste ragioni, ha scelto di investire gran parte della futura home page in blu proprio sulle immagini. Questo è stato, infatti, il suo commento:

Tutti abbiamo una macchina fotografica in tasca e il 50% del contenuto di News Feed sarà fatto di foto e immagini

La nuova home page consentirà anche di inserire fotografie e anteprime di maggiori dimensioni, rendendo così il loro contenuto più allettante ma soprattutto più importante.

2.   Stessa interfaccia per tutti i dispositivi

Facebook avrà, finalmente, la stessa interfaccia su tutti i dispositivi, a partire dai pc, fino ad arrivare a tablet e smartphone. Novità non da poco se si considera che spesso occorre fare molta attenzione ai contenuti che si inseriscono perchè potenzialmente potrebbero non essere compatibili con tutte le versioni disponibili del social network. Eguagliando tutte le applicazioni e i siti, Facebook dimostra quindi di puntare decisamente a dare sempre più importanza anche al mobile, settore che in questi ultimi mesi si conferma in rapidissima espansione.

3.   Possibilità di personalizzare il flusso del News Feed

Ultima e importante novità riguarda la possibilità di personalizzare la propria home page con i soli aggiornamenti che realmente interessano, sulla base delle differenti tipologie di contenuti caricati online. L’utente potrà, infatti, riordinare le informazioni presenti all’interno del social network sulla base del fatto che si tratti di immagini, di video, di applicazioni o di contenuti riguardanti altri siti.

Immagine2

Il passaggio alla nuova veste del News Feed, disponibile per il momento solo in pochi Paesi, avverrà in maniera graduale a partire dalle prossime settimane, ma chi desidera ottenerlo per primo potrà registrarsi nella lista d’attesa disponibile sulla pagina Facebook ad essa dedicata.

Chissà come la prenderanno gli utenti questa volta? Di certo ci saranno nuove e interessanti opportunità per tutti coloro che desiderano promuoversi attraverso il social network di Menlo Park…stay tuned!

 

3 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento