social-media-success

Miscellaneous

Facebook
Google Plus
You Tube
di in Facebook, Google Plus, You Tube il 13 Aprile 2012

 

Quest’oggi, come è capitato più volte in passato,  ho deciso di raccontarvi qualche novità sul mondo dei social network facendo una carrellata dei principali cambiamenti in vista per le varie piattaforme.

Youtube:

Il portale video più famoso del mondo, di proprietà di Google, ha deciso di estendere a tutti i “comuni mortali” la possibilità di monetizzare la propria presenza sul tubo e di premiare così la creatività di tutti gli utenti.

Il programma Youtube Partner infatti, già attivo in 20 Paesi (ma non in Italia) e che permette a chiunque acconsenti a diventare partner della piattaforma di condivisione video di guadagnare sui propri filmati, verrà allargato anche a semplici utenti in cerca di fama e notorietà.

Il team di BigG ha così messo a disposizione degli internauti una serie di nuovi strumenti che garantiranno la promozione della propria creatività online, attraverso i video. Tra le diverse novità proposte esistono corsi di formazione, possibilità di ottenere pubblicità gratuita e contest tra video-maker come Next Vlogger, che premierà il vincitore con attrezzature professionali dal valore di 5 mila dollari.

Facebook:

Sì sa che uno dei principali limiti del social network di Mark Zuckerberg è stato (fin dagli esordi ma lo è tuttora) legato alla questione della privacy. Moltissimi utenti si domandano: quali dati Facebook ha in suo possesso? Dove vanno a finire queste tonnellate di informazioni personali?

Per andare incontro ai suo utenti Facebook ha allora deciso di mettere a disposizione di chiunque uno strumento capace di far visionare l’archivio di tutti i dati personali caricati nel social network. In realtà lo strumento esiste già da diverso tempo ma era disponibile in una versione limitata rispetto a quella aggiornata, nella quale sono contenute molte più informazioni, così da far apparire il social network il più chiaro e trasparente possibile.

Certamente questo rappresenta un punto a favore per la società di Palo Alto, tanto per risolvere i problemi legati alla privacy che l’hanno sempre coinvolta, quanto per migliorare la propria reputazione alla vigilia della sua quotazione in borsa.

Google Plus:

Non soddisfatti dal raggiungimento della quota di 170 milioni di iscritti, il team di Mountain View ha deciso di proporre un ulteriore nuovo restyling per il social network di Google, nella speranza di accaparrarsi nuovi utenti.

Le proposte, che saranno disponibili nei prossimi giorni, prevedono una serie di cambiamenti.

Verrà migliorato lo stream e l’aggiornamento delle notizie e delle news, rendendo più evidente la pubblicazione di nuovi post, foto, link da parte dei contatti che si seguono, mentre sulla destra apparirà una nuova colonna con tutti i trend del momento che si possono seguire. Cambierà la posizione delle icone, che si sposteranno dall’alto alla colonna di sinistra, che saranno personalizzabili a seconda dei gusti dell’utente e che verranno anche arricchite con nuovi pulsanti (e quindi nuove funzioni). Anche le foto e gli album subiranno un restyling, dal momento che saranno visibili più chiaramente e più facilmente condivisibili.

Spero di avere soddisfatto al vostra sete di notiziesocial”, almeno per il week-end, e vi raccomando di restare sempre in contatto con noi!

One thought on “Miscellaneous

  1. Pingback: E LinkedIn batte tutti!

Lascia un commento