facebook ads

Se creare una campagna di marketing tradizionale è spesso un’impresa piuttosto ardua e dispendiosa, poichè sono necessarie una grande quantità di informazioni non sempre facilmente reperibili, e se altrettanto incerti sono i risultati non si può certamente dire lo stesso per le iniziative promozionali create e diffuse tramite internet e, specialmente, tramite i social network

Grazie alla grandissima quantità di dati disponibili al loro interno, infatti, i social network garantiscono un maggiore controllo su tutti gli aspetti legati alla campagna, permettendo molto più agevolmente di intervenire e di modificare anche in corso d’opera l’indirizzo dei messaggi pubblicitari, ma soprattutto consentendo di controllare molto più facilmente tutti i possibili risultati ottenuti.

Ecco perchè Facebook si è sempre più trasformato in uno strumento fondamentale per farsi conoscere promuovendo la propria attività o i propri prodotti: perchè si possono conoscere molto più precisamente gli utenti a cui ci si rivolge e si può cercare di ottenere successi prima difficilmente ottenibili grazie anche alle diverse opportunità pubblicitarie che il social network mette a disposizione degli utenti.

Per potere però sfruttare a pieno tutte le potenzialità offerte da queste feature è quanto mai importante conoscerne tutte le peculiarità e seguire una serie di semplici consigli per potere ottenere il massimo in termini di rendimento.

Dato che spesso lo spazio messo a disposizione da questi strumenti non è tanto è fondamentale colpire immediatamente l’attenzione di chi ci sta leggendo. Per farlo è innanzitutto importante:

  • Avere ben chiaro il nostro obiettivo
  • Avere definito il target di riferimento
  • Puntare su un messaggio semplice ma efficace

L’ultimo punto in particolare è quello che più spesso dà filo da torcere agli inserzionisti. Anche in questo caso non bisogna mai strafare ma seguire alcune semplici regole:

  • Non dimenticare mai che i caratteri e lo spazio a disposizione sono pochi pertanto le parole vanno selezionate e scelte in modo molto accurato, non dimenticando mai che siamo su internet e gli algoritmi su cui funzionano i social network premiano sempre anche la presenza di parole chiave legate al tema centrale dell’annuncio.
  • Il significato generale del messaggio pubblicitario deve essere facilmente e immediatamente comprensibile senza dimenticare mai di non cadere nella banalità ma anzi, cercando di distinguersi in modo tale da rimanere ben impressi nella mente degli utenti, convincendoli ad interessarsi a noi e ai nostri prodotti.
  • Per le due ragioni scritte poco sopra anche gli elementi più semplici sono importanti e vanno curati con la massima cura: oltre al contenuto del messaggio anche il titolo, l’eventuale sottotitolo e soprattutto l’immagine o il video (come ho sempre detto) rappresentano elementi caricati di una rilevanza cruciale nel raggiungimento dei risultati prefissati.
  • Infine saper scegliere il tono giusto con cui comunicare può rappresentare un ulteriore elemento distintivo ed eventualmente un criterio di successo (in certi casi, ad esempio, l’elemento ironico o quello della serietà professionale ha rappresentato quel quid capace di farsi ricordare nella mente dei lettori).
4 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento