ambient marketing 2.0

Ambient marketing 2.0

Advertising
di in Advertising il 27 Settembre 2014

 

L’occasione è il lancio del nuovo videogame Disney Infinity Marvel Superheroes che, guarda caso, si chiama proprio 2.0. Londra è la location d’eccezione. Il resto è storia. 

Pochissimi giorni fa a Londra si è svolto questo particolarissimo avvenimento che ha visto come protagonisti non solo i personaggi del videogioco ma anche gli ignari abitanti e le vie della città.

Per lanciare in maniera originale e creativa questo nuovo e rivoluzionario game la Disney ha pensato bene di ricorrere ad uno strumento altrettanto particolare e fuori dagli schemi.

Sto parlando di un esperimento di ambient marketing assolutamente inedito: contrariamente a quanto accade di solito in questo tipo di campagne, i protagonisti hanno preso vita all’interno della città ma in formato digitale.

Se, infatti, solitamente il punto di forza dell’ambient marketing è tradurre in realtà un prodotto che per lo più è multimediale e il suo scopo è interagire con essa, in questo caso un prodotto che è sì multimediale è entrato nella realtà per così dire analogica ma mantenendo fissa la sua materialità, quella appunto digitale.

Per le strade di Londra non hanno passeggiato Hulk, Thor, Iron Man e Capitan America in carne ed ossa (come ci si sarebbe aspettati) ma giganteschi ologrammi che hanno strabiliato e affascinato migliaia di stupefatti e involontari spettatori.

I fantasmagorici protagonisti della scena avevano un obiettivo preciso: proteggere una grande scatola contenente numerose copie del videogioco. Dite che ci sono riusciti? Giudicate un po’ voi

Lascia un commento