twitter video

Il team creativo di Twitter non si annoia proprio mai: da qualche giorno è infatti spuntata una nuova e inedita funzionalità che potrà cambiare nuovamente la nostra esperienza d’uso del social network cinguettante. 

Grazie all’attenta navigazione di qualche utente, da pochi giorni è apparso sempre più evidente l’arrivo di una novità in casa Twitter, legata all’universo interattivo dei video.

Seguendo, infatti, particolari hashtag, questi attenti navigatori si sono accorti che nel tweet collegato erano presenti dei video, embeddati direttamente all’interno del post: gli hashtag in questione erano #amillionwaystodieinthewest e #amillion. Sostanzialmente cercando questi hashtag è possibile osservare direttamente all’interno del tweet un’anteprima del video, che si può poi vedere integralmente senza mai uscire dal social network. Non è la prima volta, in effetti, che Twitter decide di sperimentare inedite funzioni da affidare agli hashtag: ne avevamo già parlato anche in occasione della nascita della partnership con Amazon

La funzionalità, nonostante sia stata testata da un gran numero di utenti non è ancora stata ufficializzata da Twitter: quel che si sa è che dietro c’è sicuramente lo zampino di Seth MacFarlane (l’ideatore de I Griffin) che ha sviluppato questo sistema come metodo promozionale per il suo nuovo film, in uscita in italia nel mese di ottobre, ma il team di San Francisco ha risposto alle tante domande degli intervistatori in modo alquanto vago, commentando semplicemente “è solo uno dei nostri numerosi esperimenti” (uno dei tanti della lunga serie di cui abbiamo discusso anche in altri articoli)

Resta quindi da capire se questa nuova feature potrà diventare uno standard per il prossimo futuro e soprattutto se potrà trasformarsi in una leva promozionale per investitori e pubblicitari interessati al settore, dal momento che i video sono per ora diffusi con la semplice dicitura “provided by”  e non la classica “promoted“. 

Per il momento, quel che è certo è che la funzione video/hashtag è già disponibile per la versione mobile di Twitter targata iOS e presto lo sarà anche per i dispositivi Android di tutto il mondo.

Certamente occorre rimanere ben sintonizzati per non perdersi nemmeno un piccolo passo verso il Twitter del futuro.

 

2 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento