Immagitwitter

Come anticipato dalla sottoscritta anche in un altro articolo, Twitter sta dimostrando di voler essere sempre di più uno strumento a servizio delle aziende. Dopo aver recentemente annunciato la volontà di inserire nuove e importanti funzionalità, dedicate esclusivamente al mondo delle imprese e dei marchi che hanno intenzione di promuoversi attraverso il social network cinguettante, ecco arrivare un’ulteriore e importante novità.

Lunedì, il servizio di microblogging lanciato da Jack Dorsey, ha infatti presentato la nuova versione della piattaforma Twitter for Business, sito a disposizione di tutte le aziende e i brand che desiderano pubblicizzarsi attraverso il social network e che vogliono imparare a conoscere tutte le potenziali strategie utili a promuoversi al meglio all’interno di questo universo.

Il servizio si propone, infatti, come una vera e propria guida alla promozione online attraverso Twitter: fornisce consigli utili per sfruttare al meglio i 140 caratteri dei tweets, propone case history vincenti per fornire spunti di creatività, presenta horrors da evitare se si vogliono ottenere risultati concreti in termini di popolarità e fornisce tutte le indicazioni necessarie per imparare a conoscere e utilizzare gli strumenti di advertising che il social network mette a disposizione.

La nuova versione del sito dedicato al mondo del business si differenzia dalla precedente versione specialmente perché propone interessanti e importanti suggerimenti proposti in chiave semplificata: se già prima, infatti, era possibile reperire tutte le informazioni necessarie per conoscere in maniera dettagliata e approfondita le proposte di Twitter in termini di advertising e di corretta gestione degli account, adesso la piattaforma dimostra di volersi indirizzare anche ai meno esperti, proponendo tutto il materiale in maniera decisamente più organizzata.

Per non farsi mancare proprio nulla, Twitter ha infine deciso di offrire la possibilità ai singoli utenti di proporre consigli e suggerimenti da rivolgere direttamente all’account @TwitterAds o nei propri tweet attraverso l’hashtag #TwitterTips.

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento