1stontenet calltoaction facebook

Eccoci di nuovo per comunicarvi qualche importante novità, riguardante il mondo dei social network, che potrà influenzare l’utilizzo di queste piattaforme nei prossimi mesi.

Come sempre focalizziamo la nostra attenzione sull’universo Facebook poiché, benché la sua popolarità sia leggermente in declino, di fatto resta il social network con più iscritti e più frequentato da tutti gli internauti dell’intero globo.

Ma soprattutto rimane ancora la piattaforma sociale più seguita ed intervistata dagli utenti del web per cercare informazioni e consigli prima di effettuare un acquisto, on o off-line.

Lo dimostra questa ricerca proposta da Pivot:

Come potete leggere, infatti, è Facebook a fare da capofila con un buon 95%, seguito da Twitter e LinkedIn (rispettivamente con l’89% e il 75.9%) e infine da Google+, in crescita, che raggiunge persino quota 42% (nonostante la ricerca sia stata effettuata in un momento in cui le brand pages di Google erano ancora una novità recente e poco diffusa tra gli utenti).

Per quanto riguarda le novità,molti di voi si ricorderanno certamente della funzione Discussioni disponibile nelle pagine Facebook, che qualche mese fa ha trascorso i suoi ultimi giorni di vita.

La motivazione esposta dal team di Palo Alto risiedeva nel fatto che, questa applicazione, toglieva visibilità ai commenti degli utenti, che anziché riportare in bacheca i propri apprezzamenti o le proprie lamentale prediligevano utilizzare questo canale, il quale però è molto meno in vista.

Pochi invece sanno che da qualche tempo Facebook ha lanciato una nuova funzione, il Forum for Pages, che consente di aggiungere un forum direttamente all’interno della propria pagina. Questo nuovo servizio potrebbe rappresentare un’importante novità per quanto riguarda il costumer service e la gestione delle recensioni dei propri clienti.

Eccone qui una piccola anticipazione:

Un’altra novità giunge invece dall’Asia, area nella quale la modifica per il momento risulta circoscritta, ma che potrebbe determinare un cambiamento nella comunicazione con i clienti anche per noi, nei prossimi mesi.

Gli utenti infatti potranno inviare dei messaggi direttamente alla pagina del brand, senza la necessità di essere fan; in questo modo aumenterà anche l’interessamento degli utenti verso qualunque tipo di pagina e di marchio, poiché non occorrerà sottoscrivere alcun apprezzamento per potere interagire con essi.

Spero apprezzerete queste piccole “chicche”,preziose soprattutto per chi si occupa di social media marketing. Mi raccomando, non esitate a commentare, anche sul nostro sito web!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento