pinterest

Pinterest: almeno 10 buoni motivi per usarlo

Pinterest
di in Pinterest il 4 Dicembre 2012

 

Già molte altre volte ho discusso di Pinterest e dell’ importanza dovuta alla sua stessa essenza, che si basa fondamentalmente sulle immagini e sulla loro straordinaria forza d’impatto. Grazie ad una recente ricerca di Unbounce, oggi posso fornirvi almeno 10 buoni motivi per utilizzarlo, o almeno per poter volerlo utilizzare.

  1. Più di un quarto delle 100 Fortune Global Companies, le migliori aziende del mondo, ha un account Pinterest.
  2. Zappos, noto sito di e-commerce che fa parte del gruppo Amazon, ha reso noto che Pinterest è in grado di convogliare un maggior numero di potenziali clienti e di altrettanti potenziali acquisti rispetto ad altri social network, come Twitter.
  3. I consumatori (prettamente americani) seguono, in media, 9.3 compagnie di retail su Pinterest, contro il 6.9 di Facebook e l’8.5 di Twitter.
  4. Pinterest genera entrate 4 volte superiori per i propri utenti rispetto alle pagine e agli account presenti all’interno di social network rivali come Twitter e Facebook.
  5. Le visite a Pinterest sono decisamente aumentate nell’ultimo anno: +5124% nel Nord America, +1489% in Gran Bretagna, +798% in Australia, +2373% ad Hong Kong.
  6. Il 47% dei consumatori USA hanno eseguito un acquisto grazie alle indicazioni che hanno trovato su Pinterest.
  7. Gli utenti di Pinterest sono portati a spendere più soldi, forse perchè maggiormente coinvolti dalla vasta presenza di immagini e di fotografie connesse ai prodotti che intendono acquistare.
  8. I pin che includono il prezzo dei prodotti generano il 36% in più di like rispetto a quelli che non ce l’hanno.
  9. Il 79% degli utenti di Pinterest è donna, il 57% interagisce con contenuti legati al cibo. Chi ha un’attività legata a target di questo tipo potrebbe pensare di investire maggiore tempo e denaro in questa piattaforma.
  10. Le immagini creano un maggior engagement nei clienti rispetto alle semplici parole: Pinterest è immagine.

Ecco, quindi, che le ragioni per poter e voler essere all’interno di Pinterest sono numerose e valide. Voi…cosa state aspettando?

@magicnet.it webagency Bologna dal 1996
Digital Transformation / Automation Marketing / CRM / Reputation / Consulenza / Formazione / SEO SEM / E-commerce

5 thoughts on “Pinterest: almeno 10 buoni motivi per usarlo

  1. Pingback: Le immagini si rivoluzionano - 1stonthenet

  2. Pingback: Le chiavi di successo per un post perfetto - 1stonthenet

  3. Pingback: Tutti stylist con Polyvore - 1stonthenet

  4. Pingback: Amazon: anche l'e-commerce è sempre più social-oriented

  5. Pingback: Come vender(si) con Pinterest - 1stonthenet, primi nei motori di ricerca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *