aboutme

About.me permette di raccogliere in una sola pagina personalizzabile tutti i link alle nostre attività e interessi sul web.
Si può scegliere uno sfondo, impostare caratteri e colori, e scrivere una piccola bio corredata di foto, titolo e tag, le combinazioni sono infinite.
Il tutto con grande semplicità, sebbene per il momento sia solo in inglese.
Tra le App da collegare ci sono le immancabili Facebook, Twitter, WordPress, Tumblr, e molte altre meno generiche come Behance, Foursquare, Vimeo, e perfino Smarterer se voleste mostrare a tutti quanto siete intelligenti.

I visitatori hanno la possibilità di interagire inviandovi un messaggio, aggiungendovi ai preferiti, “complimentandosi” con voi per la pagina, lo sfondo, ciò che avete scritto, o addirittura proporvi una collaborazione.
Potrete inoltre tenere sempre sotto controllo gli accessi e sapere in che modo le persone si interessano a voi, grazie alla sezione Statistiche.
Un profilo about.me ben compilato e aggiornato sarà come un grande e creativo biglietto da visita, e utilizzandolo come bio per ogni nuova iscrizione a siti e social network vi risparmierete la fatica di riscrivere sempre tutto da capo.

About.me è stato fondato nell’Ottobre del 2009 da Ryan Freitas, Tony Conrad e Tim Young, e acquisito da AOL il 20 Dicembre 2010, dopo solo 4 giorni dal lancio ufficiale (in fase beta aveva registrato 400.000 utenti).
Dopo un anno esatto, nel Dicembre 2011, contava già più di un milione di iscritti, più di 75000 indirizzi e-mail con dominio about.me, e più di 57 milioni di visite ai profili.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento