logo adwords

Annunci più efficaci con le estensioni AdWords

Quando impostiamo la nostra campagna, alle tradizionali due righe di annuncio possiamo aggiungere, senza costi extra, svariati tipi di informazioni integrative. Sono visualizzabili per lo più su rete di ricerca, e in alcuni casi anche in rete display.

Estensioni social
Grazie a questa estensione è possibile collegare alla proprio campagna una pagina Google+.
Quando un annuncio riceverà un +1, questo verrà trasferito anche alla pagina, quando la pagina a sua volta ne riceverà uno, questo risulterà nell’annuncio come annotazione (32 persone hanno messo un +1…).
Il costo è sempre per clic al sito, per i +1 non viene addebitato nulla.

Estensioni di località
Specificare un indirizzo aiuta i potenziali clienti a rintracciare la sede o il punto vendita più vicino, ed ottenere le indicazioni per raggiungerlo, via pc o cellulare. Può essere combinato con l’estensione di chiamata.

Estensioni di prodotto
Questa opzione è possibile con un account Merchant Center collegato. Se al suo interno sono presenti prodotti pertinenti alla ricerca dell’utente, questi possono essere visualizzati insieme ad immagini, titoli, prezzi. Il costo è quello di un clic normale, ed eventuali clic rapidi su più prodotti vengono considerati duplicati.

Estensioni di chiamata
L’aggiunta del numero di telefono permetterà a chi è interessato ai vostri servizi di mettersi in contatto diretto ed immediato con voi, funzionalità particolarmente utile visto il consistente aumento di ricerche tramite smartphone. L’importo addebitato è lo stesso del clic standard.
In caso di numerose sedi, si può utilizzare un parametro che a seconda della ricerca o del luogo d’origine sostituisce il nome della località nell’annuncio, e relativo numero di telefono, cap, pagina di destinazione.

Valutazioni del venditore
Le valutazioni si basano sulle recensioni dei clienti raccolte da Google Shopping che provengono a loro volta da numerose fonti di Internet, questa funzione però non è ancora supportata da Google.it.

Sitelink
Insieme alla pagina di destinazione principale, possono esserne messe in evidenza delle altre, i cui titoli e descrizioni verranno visualizzati sotto il testo dell’annuncio.
Se le informazioni saranno simili a testi già presenti nella campagna, Google potrà ottimizzarli prendendo titoli e descrizioni da quelli. Il costo è quello di un clic normale, e non vengono addebitati clic multipli se effettuati rapidamente, in quanto considerati duplicati.

Inoltre, per quanto riguarda gli annunci in inglese, esistono anche le estensioni offerta automatiche.
Se il testo dell’annuncio comprende un’offerta speciale, Google in automatico (e se riterrà veritieri e coerenti testo e url di destinazione) lo ottimizzerà con un link denominato “Visualizza l’offerta di questo annuncio”.

Il rendimento di ogni singola estensione può essere verificato e confrontato con gli altri tramite il pannello di controllo AdWords.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *