Page Post Ad

Per il momento si tratta solo di un’attività promozionale in fase di sperimentazione ma è confermata da Inside Facebook la notizia secondo cui verrà presto estesa questa nuova feature a tutti gli utenti di Facebook. Si tratta di un potenzialmente straordinario strumento di advertising tramite il quale sarà possibile potenziare la News Feedfacendo apparire le proprie sponsored stories anche, per meglio dire, soprattutto sulle bacheche di tutti coloro i quali NON hanno premuto il fatidico tasto Mi piacedel nostro marchio o della nostra azienda.

Sia dal desktop del computer sia dallo smartphone o dal tablet, attraverso la bacheca di Facebook, tutti i nostri non-fan potranno finalmente imparare a conoscerci e, magari, a diventare nostri seguaci o, ancora meglio, nostri fedeli consumatori, grazie agli annunci che tutti i giorni potranno vedere sulla propria pagina iniziale.

Le sponsored stories personalizzate per i non fan saranno esattamente uguali, in tutto e per tutto, a quelle che abbiamo imparato a conoscere e a creare per i nostri fedelissimi, con l’eccezione che verranno etichettate come “pubblicitarie” e pertanto integrate da un pulsante che potrà indirizzare direttamente i lettori del messaggio a mettere un belLike” sulla nostra pagina.

Cosa ne pensate? Ritenete che potrebbero essere un buono strumento per farsi conoscere ed apprezzare soprattutto da chi non a mai sentito parlare di noi? Siete curiosi di testarle in prima persona?

Se la vostra risposta è sì, restate in contatto con noi: sapremo darvi tutte le informazioni in tempo reale su questo argomento, come su altri, ma soprattutto potremo fornirvi gli strumenti giusti per inserirvi correttamente nello straordinario e stupefacente mondo del social media marketing.

3 commenti
  1. Massimo Selva
    Massimo Selva dice:

    Ritengo che sarà l’inizio della fine per FB se davvero avremo le bacheche tempestate di pubblicità oltre che nell’apposita colonna, anche tra i post degli amici.

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento